nirvana76

Fioritura anticipata di 3 piante non autofiorenti

2 posts in this topic

Salve ragazzi di strain Hunters sono Simone di nuovo tornato dall'ospedale di Milano dove erano specializzati per la mia malattia è una specie di invecchiamento delle cellule motorie che portano al moto dei nervi e dei muscoli è una malattia rara e non mi sarei mai aspettato di averla a 40 anni così vi espongo il mio problema e potrete capire la mia le mie lunghe assenze.

Quando sono stato ricoverato a dicembre la prima volta avete visto le foto te le mie tre piantine a gennaio a circa metà mese di dicembre le ho messe fuori a un balcone perché nonostante il freddo nessuna casa poteva curarmene sotto le luci pensavo morissero io abito a Milano nel nord Italia però abbiamo avuto un inverno molto mite tornato dall'ospedale dopo 15 giorni le piantine sono sopravvissute e sono anche cresciuta allora con l'aiuto di mio fratello e abbiamo travasato in vasi di 11 litri adesso siamo al fine aprile e le piante oltre ad essere cresciute fino all'altezza di un metro e mezzo vi manderò le foto appena potrò hanno cominciato a fiorire forse perché il mese di marzo aveva un forte periodo adatto la fioritura cioè 12 ore la luce il suo che sorgeva alle 6:00 e finiva col tramontare alle 6:00 di sera ma adesso che a maggio le giornate cominceranno ad allungarsi quindi da 13 passeranno 14 ore di luce io vorrei capire se le mie piante continuano a fiorire o molleranno la fioritura per tornare a vegetare e poi quando sarà il mese di settembre continueranno a fiorire da capo non lo so mi sto esponendo il mio problema perché non mi è mai capitata una cosa del genere adesso ho mio fratello che merita tanto perché io sono sulla sedia a rotelle e ci stiamo scaricando se per piacere mi date un aiuto ve ne sarei davvero grato vi saluto e vi mando un caldo abbraccio Simone milano 23 aprile 2013

Share this post


Link to post
Share on other sites

Often, when you transfer clones outside.
It could be caused by both the chock, both by an insufficient hours of available light.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

About us

Strain Hunters is a series of documentaries aimed at informing the general public about the quest for the preservation of the cannabis plant in the form of particularly vulnerable landraces originating in the poorest areas of the planet.

Cannabis, one of the most ancient plants known to man, used in every civilisation all over the world for medicinal and recreational purposes, is facing a very real threat of extinction. One day these plants could be helpful in developing better medications for the sick and the suffering. We feel it is our duty to preserve as many cannabis landraces in our genetic database, and by breeding them into other well-studied medicinal strains for the sole purpose of scientific research.

Social Network

Add us on social networks